Il fascino discreto dei mastelli

292

RISULTATI INSPERATI IN CENTRO STORICO PER LA RACCOLTA DEI RIFIUTI

26 OTTOBRE 2012 – La raccolta differenziata al centro storico, cioè nella zona che costituisce il primo ambiente per la sperimentazione, ha raggiunto un risultato insperato e, in pratica, tutti i cassonetti sono stati eliminati senza alcun contraccolpo per la pulizia di strade e vicoli (a parte, ovviamente, la sporcizia lasciata dalle gestioni di pub).

La tradizione di “Sulmona città pulita”, che risale ai tempi della gestione “Pastorino” della nettezza urbana, si è protratta pur nel disagio oggettivo dei mastelli con regole rigide di conferimento e con fastidiosi orari di raccolta; il tutto, ovviamente, rapportato alla comodità di un cassonetto sempre a disposizione per tutti i rifiuti. Un miglioramento viene segnalato per le attività commerciali e artigianali, che, con il prelievo porta a porta, evitano di dover raggiungere i posti ove prima erano collocati i cassonetti.

Un primo consuntivo della sperimentazione è stato tenuto dall’assessore Tirabassi. I tempi per l’estensione ad altri quartieri non sono vicinissimi, ma potrebbero essere accelerati alla luce dei risultati al centro storico.