Tag:

CENTOCINQUANT’ANNI DI STORIA FERROVIARIA PER TORNARE ALLA “STAZIONE VECCHIA” DI SAN RUFINO

DALLE PAGINE DI FRANCESCO SARDI DE LETTO EMERGE IL QUADRO DELL’INDECENTE INVOLUZIONE DELLA POLITICA MENTRE NULLA DI NUOVO C’E’ SOTTO IL SOLE SE NON I...

FANTOZZI IN BRETELLA E BRAGHE DI TELA

DI PIERO PRENDE ALLA LARGA LA QUESTIONE FERROVIARIA CON MARSILIO CHE TAGLIA LA STAZIONE DI SULMONA DAL COLLEGAMENTO TRA L’AQUILA E PESCARA – INVECE CHE...

AL CONVEGNO SULLA TRANSIBERIANA ANCHE LA PALISSE SORPRESO DELL’OVVIO

OCCASIONE PERSA PER DENUNCIARE LO SVUOTAMENTO DELLA STAZIONE DI SULMONA E L’EMARGINAZIONE DELLA VALLE PELIGNA NEL CONTESTO FERROVIARIO 12 NOVEMBRE 2022 – Ha...

UN CONVEGNO PER IL DE PROFUNDIIS SULLA FERROVIA

TRANSIBERIANA E CANDIDATURA A CAPITALE DELLA CULTURA PER SVIARE L’ATTENZIONE DALLA COSTRUZIONE DELLA BRETELLA CHE ESCLUDE LO SCALO SULMONESE DAI COLLEGAMENTI TRA...

E GIUNSE L’ORA DI RIPARARE ANCHE I VIADOTTI DELLA A25

17 OTTOBRE 2022 – Prenderanno il via tra qualche mese i lavori di rafforzamento dei viadotti della autostrada A25 da Torano a Pewscara. Nella Valle Peligna sono...

NESSUN DISASTRO SE LE AUTOSTRADE RIMANGONO ALL’ANAS, ANZI…

RESPINTI DAL CONSIGLIO DI STATO I “MOTIVI DI ASSOLUTA URGENZA” RAVVISATI DAL TAR DEL LAZIO – ORA E’ TEMPO CHE SI SVEGLINO I SINDACI SE NON HANNO...

AL CENTRO TRA ANAS E CONSIGLIO DI STATO STA “IL CENTRO”

RESOCONTO IN ESCLUSIVA DI UNA CAMERA DI CONSIGLIO SULLA QUESTIONE AUTOSTRADALE 26 AGOSTO 2022 – C’era un quotidiano, Il Centro, che per affermarsi all’epoca della...

SE LA SALERNO-REGGIO CALABRIA IN CONFRONTO ALL’A24 E ALL’A25 E’ UN TAPPETO DI BILIARDO

MISSIONE IN CALABRIA PER VEDERE SE CONVIENE L’ANAS O STRADA DEI PARCHI 3AGOSTO 2022 – Per non credere alle favole, siamo andati sul posto: quindi sulla...

DA COLLEGAMENTO NAZIONALE A TRENINO DI QUARTIERE

LA PARABOLA DELLA ROMA-PESCARA NELLA INTERPRETAZIONE DEI SINDACI 30 LUGLIO 2022 – La ferrovia Roma-Pescara, nel tratto che attraversa i territori di Chieti e San...

ANCHE DRAGHI HA FATTO COSE BUONE

PERICOLOSA TRAIETTORIA SEGNATA DAI SINDACI CHE APPLAUDONO IL PREMIER SOLO AL COMANDO SENZA NEANCHE DIRE UNA PAROLA SULLA REVOCA DELLA CONCESSIONE AUTOSTRADALE 20 LUGLIO...