L’on. Boldrini riporterà la bandiera a L’Aquila?

382

PREVISTA A GIUGNO UNA VISITA AL MUNICIPIO

21 MAGGIO 2013 – E’ annunciata per l’inizio di giugno la visita del Presidente della Camera a L’Aquila.

L’on. Laura Boldrini visiterà la città e incontrerà gli amministratori per intrattenersi sulle tematiche della ricostruzione. Di recente il sindaco dell’Aquila ha ammainato la bandiera tricolore dal Palazzo di città e dagli edifici scolastici per protesta contro il sostanziale disinteresse delle istituzioni sul finanziamento delle opere di ricostruzione dopo il sisma del 2009.

L’on. Boldrini solo formalmente ha iscritto in agenda questa visita come un incontro istituzionale. Infatti si è creato il quesito (che al Ministero dell’Interno non sono riusciti a sciogliere) se una città che si pone fuori del territorio italiano ed elimina l’essenza stessa della italianità sul territorio (quella bandiera che fu issata e abbattuta e poi di nuovo issata in mille “attacchi” sulle Alpi o nel deserto) possa essere destinataria di risorse che gli Italiani hanno pagato con le loro tasse per l’Italia e non per la zona franca ai piedi del Gran Sasso.

Non è escluso, quindi, che la Boldrini si porti una bandiera da tasca o da borsa e tenti una spedizione sul balcone di Palazzo di città, cogliendo di sorpresa il sindaco e ripristinando la sovranità dell’Italia su una città che si concede qualche distrazione.

Please follow and like us: