Allarme: sempre più ubriachi alla guida

304

18 GENNAIO 2012 – Più della velocità, miete vittime in misura crescente da una decina di anni: la guida in stato di ebbrezza è la piaga

autentica non solo delle notti, ma delle prime luci dell’alba e delle prime ore del pomeriggio. Occorrerebbe una indagine sociologica per scoprire il motivo che aveva consentito all’Italia di tenersi a distanza dalle statistiche dei Paesi del Nord Europa. Per ora, tuttavia, non è inutile approfondire gli aspetti giuridici della battaglia che si sta allestendo, soprattutto con le nuove norme che hanno aggravato le sanzioni. Se ne occuperà l’avv. Sibilla Fiori, di Firenze, all’Università della libera età domani, giovedì alle ore 16 presso l’archivio di Stato (nella nuova sede di Viale Sant’Antonio, ex convento di San Nicola).