Buemi sposa la causa del tribunale

243

17 MAGGIO 2014 – Una mozione per una revisione del provvedimento di soppressione dei Tribunali abruzzesi di Sulmona, Avezzano, Lanciano e Vasto è stata presentata in commissione Giustizia, al Senato, dal componente socialista Enrico Buemi.

Ad annunciarlo è stato lo stesso senatore del Psi ricordando che “la mozione è stata sottoscritta da tutti i partiti politici”. Buemi è stato ospite ieri pomeriggio di un incontro promosso dalla candidata Psi al Consiglio regionale, Luisa Taglieri e dal segretario regionale del partito, Massimo Carugno. “Sono venuto a Sulmona quando ho saputo dello sciopero della fame di un gruppo di avvocati in difesa del tribunale e da quel momento ho preso a cuore questa battaglia – ha continuato Buemi – sulle prime la mia battaglia sembrava condotta in solitudine, poi guardando bene ai criteri fissati dalla legge delega sulla nuova geografia giudiziaria mi sono soffermato sui criteri ulteriori della stessa delega, non solo quello della popolazione di una circoscrizione ma anche quelli riguardanti la conformazione e la complessità del territorio e quindi le distanze tra una sede giudiziaria e l’altra, criteri che corrispondono bene alla condizione del tribunale peligno e così altri parlamentari si sono associati a questa nostra lotta”.