Il VDR si oppone all’IDV

283

4 LUGLIO 2012 – Replica dei giovani del VDR di Sulmona dopo il documento dei giovani dell’IDV sulla apertura dei locali pubblici e sulla applicazione del “Decreto Salva Italia” con la

liberalizzazione degli orari. “L’Italia si dovrebbe reggere su valori concreti e non sulla difesa del diritto al tempo libero. Quale sarebbe il progetto politico dei pub?” si domandano questi giovani, aderenti ad un gruppo giovanile del quale non si conoscono i componenti, come non si conoscono quelli dell’IDV.