NSC si schiera contro IDV sul decreto Salva Italia

260

4 LUGLIO 2012 – Dura presa di posizione dei giovani dell’ NSC di Sulmona dopo il documento dei giovani dell’IDV sulla apertura dei locali pubblici e sulla applicazione del “Decreto Salva Italia” con la

liberalizzazione degli orari. “Vorremmo una proposta sulle scelte urbanistiche della città a dodici mesi dalle elezioni amministrative” sottolineano questi giovani, aderenti ad un gruppo giovanile del quale non si conoscono i componenti, come non si conoscono quelli dell’IDV. Di questa sigla sconosciuta, almeno, si è appreso che si richiama all’esperienza del “Non Sense Club”.