Carugno (Psi) ricorda Antonio Mancini politico

325

8 GIUGNO 2012 – L’avv. Massimo Carugno, segretario regionale del Partito Socialista Italiano, ricorda Antonio Mancini “professionista, docente, giornalista ma anche uomo politico, comunque sempre valente”, “uno di quei Sulmonesi che ha lasciato una indubbia, importante traccia della sua esistenza nella storia di questa città”; e lo indica “quale autorevole, dinamico, propositivo esponente del P.S.I. di Sulmona. Tra le fila del nostro partito è stato consigliere comunale più volte, ma soprattutto durante l’amministrazione guidata da Antonio Trotta alla quale, nella sua grande opera di innovazione e sviluppo della città, che è rimasta unica nella storia di Sulmona, Antonio diede il suo apporto e il suo contributo importante con la sua capacità intuitiva di proporre e innovare. Antonio, in politica, ha rappresentato indubbiamente un modello assolutamente positivo, cui la nuova politica e i nuovi politici dovrebbero fare riferimento per trarne esempio e insegnamento” conclude Carugno.