Elezioni, bonifiche e ricostruzioni: cambiano i tempi

261

22 MAGGIO 2012 – Berlusconi ha realizzato un tonfo all’Aquila nelle elezioni amministrative. Non gli è bastato costruire le case che al suo nome sono state abbinate. Per raccogliere un qualche successo elettorale avrebbe dovuto trasferirci anche gli abitanti, magari dal

Nord Italia. Qualcuno l’aveva fatto nell’agro pontino, solo che quello considerava “ludi cartacei” le elezioni.