Il FAI HA PRESENTATO “IL SUONO E IL SONNO” DI CASCELLA

566

26 MARZO 2012 – In molti hanno potuto vedere da vicino l’imponente “Il suono e il sonno” di Basilio Cascella, nel Palazzo de Maio, sede della Prefettura a Chieti, nella “Giornata del FAI” (Fondo Ambiente Italia). I gruppi sono stati accompagnati da guide volontarie. Si tratta di una delle più belle opere di pittura con ambientazione pastorale nelle montagne abruzzesi e recante al centro la figura elegante di uno zampognaro. Come annota Giovanni Paolo Maria De Cerchio nella presentazione alla visita, l’opera, “la più nota di Basilio Cascella, fu presentata all’Esposizione di Brera del 1894“: “per il tema, decisamente inconsueto, e per le dimensioni, essa suscitò un ampio interesse di critica e di pubblico. Immersa in una quiete bucolica, la composizione accoglie l’immagine del pastore musicante della tradizione, della donna addormentata e dei nudi femminili, evocazione simbolica dei sogni“.