Il padrone in redazione: giornalisti sfruttati

251

NE PARLA ANTONELLI DELL’ORDINE REGIONALE

20 APRILE 2012 – Di ordinarie storia di sfruttamento intellettuale e dell’impegno dell’Ordine dei giornalisti per impedirle parla oggi all’Agenzia culturale di Piazza Venezuela Antonello Antonelli, del Consiglio regionale abruzzese, invitato da Antonio Di Bacco, eletto nella tornata elettorale del 2010 tra i delegati. Antonelli esaminerà anche il precariato e la “Carta di Firenze”, nonché l’accesso alla professione, punto tra tutti il più dolente, dato il nepotismo che vige in tutte le testate.