Iommi spinge le donne professioniste e imprenditrici

323

assessore iommi1UNA  CONFERENZA IN MUNICIPIO

29 DICEMBRE 2012 – Più imprenditrici e più professioniste: è questo il programma dell’avv. Maria Assunta Iommi, assessore comunale alle pari opportunità, che ha inquadrato

i suoi scopi nelle linee di intervento “Crescita è donna” per sviluppare “gli incentivi per la creazione di nuove imprese rosa con copertura delle spese di avvio dell’attività di investimento e di gestione relative al primo anno” e “gli incentivi alla imprese che intraprendano rapporti di consulenza in favore di giovani professioniste con età non superiore ai 40 anni e con residenza in Abruzzo”. Una terza linea, denominata “Voucher family”, prevede “un sostegno fino a duemila eruo alle donne con carichi familiari per favorire la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro”. Se ne parlerà venerdì 4 gennaio nella sala consiliare del municipio, nel corso dell’incontro sui bandi regionali promossi dall’assessorato di Sulmona alle pari opportunità di concerto con l’assessorato delle politiche attive del lavoro della Regione Abruzzo, con l’intervento dell’assessore regionale Paolo Gatti. “Tali misure di sostegno e di inclusione – afferma l’avv. Iommi – costituiscono validi strumenti di stimolo del sistema economico e produttivo locale e di incremento dei livelli occupazioni dei giovani e delle donne”.