Lega popolare contro riduzione delle corse dei pullman per Roma

228

28 NOVEMBRE 2011 – E’ un invito alla mobilitazione per impedire le riduzioni delle corse tra Sulmona e Roma quello che Carlo Martella, della Lega popolare, lancia contro l’ARPA: “’Ci troviamo davanti ad un’azienda pagata da tutti gli abruzzesi che sta negando ai lavoratori dell’Abruzzo interno il diritto di andare a lavorare”   spiega Martella, che prosegue: ” L’Assemblea regionale non può restare a guardare e deve immediatamente chiedere conto di questa scellerata decisione al presidente dell’Arpa. L’Abruzzo deve sapere perché si taglia proprio la corsa dei pendolari della Valle Peligna mentre in tutto il resto della Regione i collegamenti aumentano. C’e’ un documento a sostegno di questa vertenza che e’ condiviso dall’assessore regionale Morra, dalla Provincia dell’Aquila e dal Comune di Pratola Peligna; tale documento contiene tutele per i pendolari e proposte di razionalizzazione del servizio più efficaci di quelle dell’Arpa che invece punta solo a tutelare sprechi e caste ma cancellando il servizio per i pendolari”.