Mazzocca solidarizza con i capodogli

253

L’ASSESSORE REGIONALE: “DOVREMMO ASCOLTARE IL MESSAGGIO DI QUESTO SUICIDIO”

12 SETTEMBRE 2014 – Sette capodogli sono rimasti spiaggiati stamane all’alba lungo il litorale abruzzese nella provincia di Chieti.

Due hanno potuto riprendere il largo: sono i più giovani. Sul posto si è recato immediatamente l’assessore regionale Mazzocca, che ha fatto sentire il peso dell’intervento della giunta ed ha rivolto toccanti parole di solidarietà per i cetacei: “Penso che, venendo a morire qua, abbiano voluto darci un messaggio; noi dovremmo capire – ha concluso – cosa hanno voluto dirci”.

Dopo le operazioni degli splendidi volontari (che non hanno fatto confusione nell’individuare i cetacei) e visto che quelli più grandi sono rimasti sulla spiaggia, anche Mazzocca ha voluto non abbandonare il posto, sebbene sia impegnato alle ore 17 in un convegno a Sulmona sulla fortuna del giallo nella letteratura svedese (v. “Mazzocca illustra la letteratura svedese” nella sezione CULTURA di questo sito).

{youtube}-6M0lcbW0YE{/youtube}