Pezzopane:”Sto con gli avvocati” e assicura la sua lontana vicinanza

254

20 SETTEMBRE 2013 – La sen. Stefania Pezzopane esprime tutta la solidarietà alla lotta degli avvocati di Sulmona per la difesa del tribunale;

così almeno riferiscono le agenzie, in quei “lanci” nei quali si legge che la parlamentare aquilana assicura la sua vicinanza.

Dimenticavamo: il messaggio di solidarietà è contenuto in quello per comunicare che non parteciperà alla riunione di oggi del Comitato.

Che vicinanza.

Meglio che si allontani un po’ e, per esempio, vada a Roma a presentare un disegno di legge per derogare al decreto legislativo di chiusura dei tribunali. L’on. Giovanni Lolli avrebbe dovuto insegnarle che quando si tratta di interessi dell’Aquila egli ha votato contro il suo partito; non nel giurassico, nella passata legislatura. Ma questi certamente sono interessi di Sulmona che è talmente vicina a L’Aquila che è meglio che scompaia e venga direttamente incorporata non solo con il tribunale. Così, stando a L’Aquila, non bisogna neanche spostarsi per andare a tenere le riunioni dei comitati a Sulmona. Del resto, non è stata la attuale senatrice Pezzopane che, da presidente della Provincia, ha spostato mari e monti per escludere Sulmona dal cratere dei Comuni terremotati? Allora la “vicinanza” era un concetto astruso o significava semplicemente che un terremoto da 6,3 Richter a 30 chilometri in linea d’aria dall’epicentro qualche crepa poteva averla causata?