Ricovero di un detenuto: è un caso di legionella?

223

23 AGOSTO 2013 – Il temibile “morbo del legionario” sarebbe all’origine del ricovero di un detenuto del carcere di Sulmona;

lo riferisce il sindacato UIL, che sottolinea, però, come da parte della direzione dell’istituto non ci sarebbero finora conferme. L’uomo affetto dalla “legionella” sarebbe stato per questo trasferito in un ospedale della regione e sarebbe, ovviamente piantonato; il batterio si sviluppa in genere a causa delle non perfette condizioni di aereazione.