SCENARIO DI NOTTE D’ESTATE

135

7 LUGLIO 2024 – E’ un magnifico albero di lauro canfora quello che si staglia sullo sfondo di un paese illuminato e placidamente quasi addormentato nelle ultime ore del giorno; forse silenzioso solo perchè spopolato. Qui, nel Parco dell’Alto Gizio, le piante possono vivere anche più di cent’anni, come questa; e fare da cornice alle consumazioni brevi di gente in fuga dall’afa, a due passi dalla striscia di attraversamento di animali selvatici dalla Majella al Sirente.

Ed è possente e si ramifica in tronchi che sembrano alberi loro stessi: al suo confronto, il lauro canfora piantato in Piazza Vanvitelli a Napoli (foto in basso) sembra un arbusto.

Please follow and like us: