Se il parto diventa una corsa contro il tempo

268

TEMPI DI PERCORRENZA TRA SULMONA, L’AQUILA E AVEZZANO

22 APRILE 2015 – L’ipotesi della chiusura del punto-nascite di Sulmona determinerebbe una situazione dai contenuti esattamente opposti

alle  “Linee Guida della Conferenza Stato Regioni del 1996”  a quanto auspicato dalla Federazione Italiana Medicina di Emergenza-Urgenza e delle Catastrofi, nel Marzo 2012. I tempi di arrivo raccomandati dei mezzi di soccorso in emergenza sono:

–       di 8 minuti in Area Urbana

–       di 20 minuti in Area extraurbana.

“Il rispetto di tali tempi di arrivo è difficilmente ipotizzabile per il nostro territorio” dicono al “Presidio civico territoriale prò punto nascite” .

“Considerando poi le distanze Kilometriche del P.O. (Presidio Ospedaliero) di Sulmona da quello di Avezzano e dal P.O. dell’Aquila  – aggiungono – si ha:

P.O. Sulmona  – P.O. Avezzano: Km 65,95 via autostrada

tempo di percorrenza di circa 45 minuti

 

P.O. Sulmona – P.O. L’Aquila: Km 110,20 via autostrada

tempo di percorrenza di 1 ora e 5 minuti.

Con questi schemi il “Comitato” che da settimane occupa l’aula consiliare del Comune di Sulmona ha illustrato i termini essenziali del contrasto al programma in corso di realizzazione e ostinatamente imposto dal presidente della giunta regionale, D’Alfonso anche dopo il chiaro voto del Consiglio  del 9 aprile scorso.