COLAPIETRA: “SULMONA POTREBBE STARE CON LANCIANO”

237

MA RIDISEGNARE L’ABRUZZO ADESSO POTREBBE ESSERE DANNOSO

16 AGOSTO 2012 – Sulmona potrebbe costituire una provincia omogenea con Lanciano e Castel di Sangro, in un territorio compatto come quello dei monti Morrone e Majella, che costituiscono il nucleo dell’Abruzzo antico. E’ questa la opinione del prof. Raffaele Colapietra (nella foto del titolo) in una intervista al “Messaggero”.

Lo storico dell’Aquila, peraltro, mette in guardia da operazioni di perimetrazione delle province abruzzesi che rispondono solo a criteri politici o, peggio, campanilistici e comunque esclude che Pescara possa costituire provincia insieme a Chieti; sottolinea come il capoluogo adriatico sia il centro propulsore della regione.