Dalla rottamazione al riciclo

236

I OTTOBRE 2012 – A giudicare dalle presenze a Palazzo dell’Annunziata, sembra che Matteo Renzi sia venuto a Sulmona per l’operazione successiva alla rottamazione: quella, cioè, del riciclaggio. Le facce in gran parte erano quelle che già gli elettori hanno provveduto non tanto a rottamare, quanto piuttosto ad ignorare proprio, che è molto meglio; ora che si sentano in sintonia con chi vuole aprire un’epoca diversa per la politica può ingenerare confusione: non sui loro scopi (li conoscono tutti), quanto sulle effettive capacità di rinnovamento di Renzi.