IL FIUME CHE LAMBISCE LA CITTA’ E FA SPLENDERE L’ARTE

161

INSERTO SUL GIZIO NEL NUMERO DEL VASCHIONE DI MARTEDI’

3 DICEMBRE 2023 – Un fiume lambisce una città e si lega alla sua storia: di mulini, di fontanili, di una cartiera che fornì materia prima per i primi libri a stampa, di una chiesa che fu tappa di un papa appena eletto e presto rinunciatario. Tutto ruota attorno a quel fiume; e dentro quel fiume girano ritmicamente le ruote della nuova energia per quasi un millennio. C’è materia e storia per fare un Parco del Gizio, al quale “Il Vaschione” in edicola da martedì dedica un inserto di quattro pagine fitte di notizie, di racconti, di fotografie. Lo vediamo nella foto con le piccole correzioni sull’ultima bozza prima che i maestri della tipografia mandino in stampa questo cofanetto di meraviglie ormai subissate da erbe e muschi, dall’incuria di amministratori che dilapidano soldi pubblici per un nuovo tentativo di valorizzazione del “Parco del Vella” sull’altro versante della città, quello buio nel pomeriggio e freddo alla mattina, devastato di notte.

Please follow and like us: