Il PD alla quadratura del cerchio

268

jamm mo17 GENNAIO 2013 – Leggiamo che il PD fa quadrato intorno al candidato Antonio Iannamorelli nelle primarie di domenica per la designazione del candidato sindaco del centro-sinistra.(La foto sembra riprendere una fase di “Jam mò” del 1957, ma è invece la folla di votanti alle primarie per il sindaco domenica scorsa, ansiosi di arrivare primi al seggio in Corso Ovidio. Non per niente il segretario regionale del PD ha parlato di “risultato straordinario”). 

Dati i risultati del primo turno, si direbbe che il PD vuole la quadratura del cerchio. Qualcosa scricchiola sinistramente nel partito; questi quattro giorni successivi ai sorprendenti risultati del primo turno sono stati dei lunghi coltelli. Tra l’altro la sfida così rimarcata tra il candidato PD e il dott. Ranalli traccia un solco definitivo tra le mezze anime della sinistra ed è il modo peggiore per far arrivare il partito alle elezioni, quelle vere, di primavera. Come potrà la parte sconfitta così rumorosamente appoggiare il vincitore delle primarie? Con i sorrisi sforzati di queste ore, potenziati e ancora di più stereotipati? E’ proprio vero che peggiore di questa Destra c’è solo questa Sinistra.