Luigi XIV

368

25 APRILE 2013 – Mentre si pensava superato il problema dei candidati nella lista del Pdl, la presa di distanza del coordinatore provinciale ha portato a molte defezioni.

Soprattutto il proclama di discontinuità di Luigi La Civita rispetto agli stessi compagni di partito della passata amministrazione sembra una gaffe del migliore Pd. Così il capolista rischia di essere anche l’unico della lista, a 48 ore dal termine per la presentazione e mai un partito di maggioranza si è trovato in questa impasse. Il candidato voluto dalla sen.  Pelino diventerà un Re Solo?

Please follow and like us: