OVIDIO ANCORA PROTAGONISTA CON ATTEONE ALLA “SAPIENZA”

328

8 FEBBRAIO 2013 – Doppio appuntamento con i temi ovidiani per “Thiasos” che presenta a Roma, nella Sala cantieri scalzi, i “Miti d’acqua” ripresi dalle Metamorfosi alle ore 18 del 17 febbraio e “L’estro mi spinge a narrare”, ciclo di laboratori teatrali sulla narrazione orale (che riprende il primo verso delle “Metamorfosi”) il 22 e il 24 febbraio.

Entrambe le iniziative recano la firma di Sista Bramini, che dirige “Thiasos” e di Camilla Dell’Agnola. All’Università “La Sapienza” venerdì prossimo dalle ore 8,15 si terrà una lezione-performance su “Atteone e la verità disvelata”, con la narrazione di Sista Bramini sempre dalle Metamorfosi: “ La vocazione a narrare accompagna l’essere umano e il racconto orale può rivelarsi una chiave interessante per comunicare le proprie esperienze e indagarne il senso. L’arte del narrare radica e incarna nel corpo del narratore la sua voce insieme a un mondo di suoni, ritmi e immagini, affinché chi ascolta possa percepire di fronte a sé e in sé, con gli occhi della mente e del corpo memoria, una scena viva e significante”. La lezione di Antropologia culturale sarà svolta dal Prof. Vincenzo Padiglione. Alle ore 21 dello stesso girono, nella Sala Cantieriscalzi una mini-rassegna di film dedicata alla natura e all’amore per la vita.

Please follow and like us: