Pezzopane lascia asfaltare il tribunale di Sulmona

255

BOCCIATO L’EMENDAMENTO IN COMMISSIONE

28 GENNAIO 2014 – L’emendamento proposto dalla sen. Stefania Pezzopane per il “ripescaggio” del tribunale di Sulmona è stato bocciato dalla commissione bilancio; la parlamentare ha detto di non perdere le speranze e di volerlo riproporre in aula.

 

La sen. Pezzopane, come già la sen. Pelino, deve smettere di prendere per il naso i sulmonesi. Quello che vuole ottenere, se riguarda L’Aquila, segue una corsia privilegiata ed è accompagnato da strepiti e gemiti. Si faccia garantire da Renzi, al quale ha assicurato il suo sostegno, la blindatura dell’emendamento (la nuova versione della democrazia parlamentare pare consista nelle blindature) e non si limiti a firmare una scartoffia che non è figlia di nessuno quando affronta il filtro dell’aula.

Oppure dica più semplicemente che, essendo stata eletta a L’Aquila, deve asfaltare tutti quelli che non fanno parte del suo contesto politico-cittadino. Alla terminologia bituminosa ha già attinto a piene mani; basta solo che definisca i limiti dello spazio da asfaltare. Qualcosa ci suggerisce che non riguarderà le aree terremotate dell’Aquila.