Piano neve: il sindaco fa il primo bilancio

263

Piazza_XX_Settembre_con_sole_e_neve7 FEBBRAIO 2012 – Oggi pomeriggio il sindaco ha fatto un primo bilancio delle attività allestite per fronteggiare l’emergenza del maltempo: “Dopo cinque giorni si continua a fare l’impossibile per aiutare i cittadini in difficoltà” osserva Fabio Federico. Se giovedì il primo fronte è stato garantito da otto automezzi, nei giorni seguenti “le attività e gli interventi sono stati sensibilmente intensificati portando a ventuno il numero di automezzi con spargisale, oltre a due automezzi della protezione civile, sei camion e al lavoro continuo di almeno quindici volontari della Protezione civile. Da subito la Protezione civile si è riunita per stabilire turni di lavoro, mettere a disposizione due linee telefoniche per offrire informazioni e accogliere richieste di interventi da parte dei cittadini e attivare il monitoraggio delle aree strategiche della città (ospedale, stazione ferroviaria, polizia, carabinieri, croce rossa, vigili del fuoco), offrire supporto agli automobilisti in difficoltà, agli anziani e ai disabili e predisporre i primi interventi di rimozione neve. Al giorno 6 febbraio, i volontari della Protezione civile hanno accumulato 703 ore di attività costante, fornendo informazioni e aiuti concreti anche ai comuni limitrofi al nostro e coordinando le proprie attività con la Protezione civile regionale per interventi sul territorio provinciale e regionale”. Il sindaco sottolinea “che il comune di Sulmona non ha subìto il disagio della mancanza di energia elettrica poiché la centrale locale ha avuto opportuni e rapidi aiuti sin dalla prima richiesta inoltrata” In seguito all’intervento del sindaco, nella sera tra domenica e lunedì sono stati soccorsi nove viaggiatori, tra cui un dializzato, che dalla stazione ferroviaria sono stati accompagnati in albergo. “Il Comune di Sulmona, inoltre, ha prontamente attivato il Centro Operativo Comunale a cura del vice sindaco, dott. Enea Di Ianni” aggiunge Federico che rileva come “a breve la nostra città potrà contare anche sul repentino intervento di sessanta militari” e conclude comunicando che oggi pomeriggio sono stati portati a termine i lavori di rimozione della neve da Piazza Garibaldi, al fine di garantire la ripresa delle attività lavorative agli ambulanti per il consueto mercato del mercoledì mattina. Nella foto Piazza XX Settembre sabato mattina.