Respinta dal Consiglio la commissione sul terremoto

249

SULMONA, 31 gennaio – Il Consiglio Comunale ha respinto, con dieci voti contrari e otto favorevoli, la proposta di istituire una commissione di inchiesta sulla ricostruzione dopo il terremoto di circa due anni fa. Una ferma opposizione alla iniziativa dei consiglieri della minoranza (per alcuni giorni sostenuta anche da alcuni della coalizione di governo cittadino) era venuta nelle ultime ore e fino alla discussione in aula dal sindaco Fabio Federico, che si è detto disposto a costituire commissioni di supporto, ma giammai di “inchiesta” o di “indagine”. Federico ha fatto un chiaro, sebbene non esplicito, accenno polemico alla ricostruzione dopo un altro terremoto, quello del 1984, per il quale ha detto di aver licenziato in questi giorni una pratica di ricostruzione: era sottinteso che volesse rimarcare come nessuna “commissione” è stata istituita o proposta per uno scandaloso ritardo di circa 27 anni.