Alto indice di resilienza per Fabio Federico

289

17 GIUGNO 2012 – Uno studio condotto ha consentito di accertare che i nati del 1955 nelle Haway denotavano un maggiore indice di resilienza, che nella fisica è la capacità di un materiale di resistere a deformazioni e urti senza spezzarsi, anzi tornando nella sua forma iniziale e in psicologia è la capacità di riprendersi dopo esperienze negative o crisi profonde. Furono esaminati per 40 anni 698 neonati, l’intera leva del 1955. Il risultato avrebbe consentito di accertare che, nonostante l’esposizione a fattori di rischio legati alla nascita o all’ambiente, i bambini considerati fragili erano “diventati adulti premurosi, competenti e affidabili”. Avviso per Patrizio Iavarone: Fabio Federico è nato nel 1955 e pare che da bambino il padre lo abbia portato in vacanza nelle Haway. Quindi è diventato adulto premuroso, competente e affidabile e si riprende dopo le crisi con o senza Cirillo.