Bimillenario tra i sindaci di Sulmona e Costanza

262

9 MARZO 2017 – Il sindaco di Sulmona, Annamaria Casini, ha incontrato a Costanza la municipalità della antica Tomi, luogo di relegazione di Publio Ovidio Nasone.

Le due amministrazioni collaboreranno nel 2017 per il bimillenario della morte del poeta nato a Sulmona nel 43 a.C.. Tra gli obiettivi, anche quello di rinsaldare i vincoli del gemellaggio introdotto dal sindaco Paolo Di Bartolomeo nel 1968 e che portò ad un intenso scambio culturale negli anni Settanta. L’incontro nell’ università “Ovidio”, che conta 15 mila studenti, ha consentito di firmare un accordo tra le dirigenti scolastiche del Liceo teoretico di Costanza e dell’Istituto d’Istruzione Ovidio di Sulmona.