DELITTO DI LESA AQUILANITA’

629

UN GIORNALISTA DEL TG3 PARLA DI “PROVINCIA DI SULMONA” – NON VORREMMO STARE NEI SUOI PANNI

15 MAGGIO 2023 – Nella classifica di quelli che ci stanno più simpatici tra i giornalisti, gli speaker, gli operatori del TG3, Pierpaolo Velonà ha oggi quasi raggiunto Margherita Irriu . Quest’ultima, quando racconta le previsioni del tempo, parla di “Conca di Sulmona”, secondo quella denominazione corretta che è molto più specifica di “Centro Abruzzo” (locuzione usata anche dai cronisti peligni non si sa perché, se non per pigrizia).

Oggi Velonà ha riferito di un artigiano che è stato ritrovato dopo che da martedì se ne erano perse le tracce dal luogo dove viveva “in provincia di Sulmona”. Non osiamo pensare a quante interrogazioni parlamentari e regionali si affastelleranno nei prossimi giorni ad iniziativa di deputati, senatori e consiglieri aquilani “per conoscere quali iniziative saranno intraprese per rettificare la notizia data” oppure “per individuare la risposta che le istituzioni intendono fornire per reprimere istanze di autonomia amministrativa che sembravano sopite da anni”. Stafania Pezzopane annuncerà di voler asfaltare il malcapitato. Anche i lapsus a L’Aquila vengono condannati, perché si fa sempre un processo all’intenzionalità nascosta, senza mai spiegare come e perché un cratere sismico che comprende L’Aquila, arriva a Pratola e la salta come salta Sulmona per riprendere a Bugnara (che comprende) possa essere stato un lapsus e non il frutto di una scelta.

Please follow and like us: