Già lunedì il nuovo esame per la risposta alla Snam

231

31 DICEMBRE 2011 – La centrale di compressione della Snam a Case Pente torna in commissione consiliare già lunedì. “Sarà poi all’esame del nuovo consiglio comunale del 9 gennaio, quando secondo i nostri programmi dovrà essere approvata la delibera di giunta comunale che ha detto un chiaro no all’insediamento, in quanto il progetto non può inserirsi nell’attuale assetto urbanistico della zona” dichiara il sindaco Fabio Federico all’indomani della riunione del Consiglio nella quale i Comitati per l’ambiente hanno chiesto di approvare una diversa delibera per opporre un altro rifiuto, giudicato più tempestivo. “Abbiamo una delibera blindata, che la giunta ha articolato con molta attenzione, per evitare opposizioni e ipotetiche riforme” ribatte Federico, che ritiene che sulla questione sia stata posta la parola finale.