GIOIA DEGLI ANTICHI ORTI

98

4 GIUGNO 2024 – Occhieggia il fulgore degli antichi orti nel borgo antico, ultima testimonianza della preoccupazione di tenersi piante da frutto per i periodi di carestia; forse anche, ma molto prima, per resistere agli assedi. Questo nespolo in Via Peligna sta dietro un muro abbastanza alto, ma non abbastanza da coprire ai raggi della prima mattina i frutti del colore tenue da confettura, promessa di un sapore crescente con i giorni della calura. Il tipo di albero è legato alle tetre vicende di compar ‘Ntoni dei “Malavoglia” di Verga, ma è talmente allegra questa… natura viva che nessuno si sognerebbe di legarla al tramonto di una famiglia.

Please follow and like us: