Il capo di CasaPound candidato alla Camera

327

DI GIANDOMENICO, ARTIGIANO E FACCIA NUOVA DELLA POLITICA, CONTRO LE CONGRECHE E I GRUPPI IMPRENDITORIALI

22 GENNAIO 2013 – CasaPound non schiera un candidato di bandiera per le elezioni politiche del 24 febbraio: nella lista presentata alla Corte d’Appello c’è Alberto Di Giandomenico, che della associazione è responsabile nel circolo sulmonese. Trentaseienne, artigiano, in quindici anni ha militato in varie associazioni e movimenti che operano nel sociale e da quattro anni è attivista di CasaPound Italia.

 “La candidatura di Di Giandomenico – spiega in una nota l’associazione – è stata scelta per dare voce ad un territorio che è sempre meno ascoltato e per rappresentare quei cittadini che non fanno riferimento a congreghe, gruppi imprenditoriali e tutto ciò che attiene alle politiche di palazzo. Con le nostre proposte che riguarderanno innanzitutto il lavoro e la difesa e il potenziamento dello Stato Sociale, vogliamo far sì che anche nella Valle Peligna queste vere e proprie emergenze nazionali siano in cima alle priorità dell’agenda politica locale”.

Please follow and like us: