“IL MONDO NON E’ DEI TIEPIDI”

191

PRIMA MESSA DELL’ANNO IN SAN FRANCESCO DELLA SCARPA

I GENNAIO 2022 – “Il nuovo sindaco ha detto che vuole cambiare la città. Ma non potrà farcela se non con l’aiuto di tutti. Dunque, non basta aver messo una scheda nell’urna. Occorre che tutti collaborino per avere una città diversa; perchè i servizi funzionino. Occorre, in genere, che ci togliamo di dosso l’atteggiamento di chi dice : non voglio misurarmi, ho già fatto tanto, non voglio rischiare. Oggi celebriamo il nome di Maria, cioè di chi si è donata per realizzare un disegno più alto, per rendersi strumento di perseguimento del bene. Guardate quel dipinto in questa Chiesa: è Elisabetta che sembrava non dovesse più dire niente alla vita e non ospitare più la vita. E invece ha il suo ruolo nel disegno divino”.

L’esortazione a non essere tiepidi; a non tenersi lontano dall’esperienza delle opere terrene è venuta oggi dal parroco di San Francesco della Scarpa, don Gilberto nella prima messa dell’anno.

Nella foto del titolo il piccolo presepe allestito vicino all’altare di San Francesco a Via Mazara