Il sindaco:”Non faremo devastare questa città”

250

E SUL PACIFICO SMENTISCE I GIOVANI DELL’IDV

17 APRILE 2012 – “Non sarà concessa alcuna tregua a chi specialmente di notte, così come riporta il quotidiano Il Messaggero di oggi, distrugge la nostra città mentre è in preda ai fumi dell’alcol”. Lo afferma il sindaco Federico in un comunicato stampa di oggi. La conferma della linea rigorosa in tema di ordine pubblico si accompagna al

 riepilogo della vicenda in ordine alla concessione del cinema Pacifico.“I Giovani dell’Idv  – riassume Federico – asseriscono che il “Cinema Pacifico è stato recentemente tolto ad un’associazione (di giovani) che lo gestiva e organizzava proiezioni…”. Si sappia che il Cinema Pacifico non è stato “tolto” a nessuno, anzi l’Amministrazione Comunale lo ha “dato” attraverso un affidamento provvisorio ad una associazione. Successivamente, la stessa Amministrazione ha rinnovato l’affidamento una prima volta e, quindi, una seconda volta. Così come prevede la legge è stato infine indetto un bando che prevedeva l’assegnazione al vincitore alla modica cifra di tremila euro l’anno, vale a dire 250 euro al mese e cioè circa la metà dell’affitto di un normale appartamento. Il bando è andato tuttavia deserto, non certo per volere dell’Amministrazione ma forse per il fatto che non fosse prevista nel bando medesimo l’autorizzazione alla vendita di alcolici. Qualcuno deve essersi scoraggiato per questa postilla, ma il nostro cinema, ancorchè chiuso, deve rimanere un cinema e non può né per legge, né per opportunità e nemmeno per rispetto di chi investe i soldi propri, diventare un bar” conclude sul punto il sindaco.