Il Vescovo: “Solo sul tribunale la città è stata compatta”

588

E SUI GIOVANI MONS. SPINA INVITA A NON LANCIARE GIUDIZI SUPERFICIALI

13 SETTEMBRE 2012 – La città di Sulmona è riuscita a trovare coesione e a mirare ad un obiettivo sociale solo in occasione della battaglia per la difesa del tribunale.

 Per il resto mostra divisioni e vere e proprie litigiosità che rovinano la convivenza. Lo ha detto il Vescovo, mons. Angelo Spina, intervenendo alla tavola rotonda organizzata a Palazzo Mazara dal direttore de “Il Centro”. Spina ha anche indicato i particolarismi che bloccano le iniziative sul nascere e ha voluto dissentire dall’atteggiamento di quanti si limitano a dire che i giovani non sanno impegnarsi. “E’ necessario chiedersi quanto si è fatto per sostenere l’impegno dei giovani, prima di affermare che non sono all’altezza dei loro compiti”.