L’Aquila, il capoluogo senza contatti con il territorio

246

5_2_2012_statale_17_incolonnamentoAbbandonato nella neve il tratto di SS17 da Navelli a Popoli

5 FEBBRAIO 2012 – La risposta all’emergenza di questi giorni è la più chiara dimostrazione che il capoluogo di provincia non è affatto proiettato verso il territorio della Valle Peligna e dell’Alto Sangro. Stamane addirittura la strada statale 17 da Navelli a Popoli è stata di fatto impercorribile, solo perchè tutti i mezzi a disposizione erano attivi sulla strada statale 153 da Navelli a Bussi. Nella foto una immagine di stamane della Statale 17 vicino Barisciano.

 

La tendenza degli ultimi anni

Una tendenza, al riguardo, si era manifestata anche di recente, quando quel tratto vitale di dorsale appenninica non era stato ripulito dalla neve di pochi centimetri. Si tratta, del resto, di un segmento di quella SS 17 che nel tratto5_2_2012_Spazzaneve_fuoristrada da Sulmona a Castel di Sangro viene tenuta con perfetta cura, tanto per la rimozione della neve che per lo spargimento di sale, a conferma che i flussi di traffico sono importanti tra il capoluogo peligno e l’Alto Sangro. Le “svolte di popoli” e la piana di Navelli nei pressi di Collepietro, invece, sono una landa quasi desolata, lungo la quale non transitano flussi rilevanti. Insomma: il capoluogo non ha nessuna attenzione, sotto il profilo amministrativo, per un territorio che viene considerato distaccato e forse anche autonomo. E’ un “trend” che si è andato accentuando negli ultimi anni e che dovrebbe indurre a considerare con maggiore attenzione il collegamento tra il circondario di Sulmona e quello di Avezzano. Nella foto a destra lo spazzaneve finito fuori strada lungo la SS17 nei pressi di Barisciano. 

La nuova attenzione verso la Marsica

Questo orizzonte beneficia, tra l’altro, della spinta propulsiva dei collegamenti con Roma e  potrebbe essere la base di una nuova autonomia amministrativa, invece di quella tracciata tre secoli fa.

Ormai è un dato di fatto che raggiungere il capoluogo di provincia è anacronistico e, comunque, difficile più che mai in alcuni periodi dell’anno. Concentrare il tribunale all’Aquila sarebbe, per esempio, un modo anacronistico di procedere, sulla base di perimetrazioni ora soltanto virtuali. Nella foto le operazioni di recupero dello spazzaneve lungo la SS17.

5_2_2012_Autogru_e_spazzaneve