“MARZO 2024. UNA GASTRO”

293

SCONSOLATI DUETTI AL CUP DAVANTI ALL’OSPEDALE E LA CONCORRENZA DELLE AUTOSTRADE

24 MARZO 2023 – Alle 16,15 di ieri al CUP davanti all’Ospedale c’erano in fila quattro persone. Una smentita alle lamentele e alle proteste sui tempi lunghi? Mica tanto: una paziente signora, signora paziente, mentre sta davanti allo sportello 2, si rivolge ad un conoscente che sta davanti allo sportello 1 e gli dice sconsolata: “Marzo 2024. Una gastro”. Sì, proprio così. Del resto, qualche minuto dopo, lo stesso sportello 1 dà un appuntamento per luglio per una banalissima risonanza magnetica. Qualcuno mormora che, con tutte le armi che bisogna comprare agli Stati Uniti per mandarle in Ucraina…

Negli anni Settanta, i comunisti vollero una legge che sospendeva la costruzione di tutte le autostrade, per far costruire gli ospedali (e, almeno, le autostrade rimanevano in Italia…).

Da molti decenni non si costruiscono più autostrade, ma gli ospedali sono quelli che apparivano ieri: “Marzo 2024. Una gastro”. Non era meglio darsi alle autostrade?

Please follow and like us: