Più degli unni fecero i goti

247

MA LE PIANTE TAGLIATE A PORTA NAPOLI ERANO PERICOLANTI

22 GENNAIO 2015 – Stefano Goti, assessore al Comune, si fa carico delle segnalazioni per il taglio di antichi alberi alla “villetta” di Via Mazzini nei pressi di Porta Napoli

e precisa che: “gli interventi in discorso si sono resi necessari a seguito di sopralluoghi effettuati dagli Uffici che hanno evidenziato la instabilità e, pertanto, la grave pericolosità delle piante interessate. Vale la pena di rammentare che, a conferma di quanto sopra, a causa delle recenti precipitazioni nevose è stato necessario effettuare, nelle aree suddette, interventi di urgenza per la rimozione di piante pericolanti determinanti rischio per la pubblica incolumità.

L’Amministrazione ringrazia l’Ufficio che, attraverso una attenta azione di monitoraggio del territorio comunale, pone in essere quanto di necessità per la migliore cautela della pubblica e privata incolumità in relazione alle situazioni di pericolo connesse allo stato manutentivo del verde pubblico.

Questa Amministrazione, attraverso puntuali interventi, già nell’anno 2014 ha provveduto a mettere a dimora circa 350 piante presso aree pubbliche, a conferma della attenzione dedicata al tema dell’ambiente”.