PROVE D’INTESA TRA ARTE E TECNOLOGIA

106

14 APRILE 2024 – Nel palazzo dell’ Annunziata a Sulmona alle ore 17,30, il Laboratorio d’arte MAW, in occasione dei suoi dieci anni di attività, presenta “Lo stato dell’Arte | Souls for tech”, una conversazione e una mostra sul rapporto fra arte e intelligenza artificiale, un doppio appuntamento dedicato alle questioni più attuali della creatività contemporanea che ospiterà ricerche e riflessioni per uno spaccato delle pratiche artistiche e del dibattito in corso sull’arte al tempo dell’IA.

Prenderanno la parola Michele Gerace, avvocato e ideatore della Scuola sulla Complessità, che coordinerà gli interventi; Daniela Cotimbo, storica dell’arte e curatrice indipendente, fondatrice di “Re:Humanism”, programma culturale e premio dedicato al rapporto tra arte contemporanea e intelligenza artificiale; Antonio Zimarino, critico d’arte e studioso di arte contemporanea, curatore della rassegna internazionale “Stills of Peace” e della Biennale d’arte di Penne.

Dopo la conversazione, alle ore 19,00, nello spazio della Cappella del Corpo di Cristo, seguirà l’inaugurazione della mostra “Souls for tech. Anime per la tecnologia”, Videodrome of Iranian ‘glitch art’ con opere degli artisti Niloufar Baniasadi, Reza Famori, Mohammad Alì Famori, Sadegh Majlesi, Elnaz Mohammadi, Arezou Ramezani, a cura di Antonio Zimarino che guiderà i visitatori alla scoperta di una forma d’arte che trova nei media digitali una nuova interpretazione

Please follow and like us: