Provinciali, voto al vuoto

258

ALLE URNE NELL’AQUILANO SENZA UN DIBATTITO CHE ABBIA COINVOLTO DAVVERO GLI ELETTORII TEMI concreti della amministrazione pubblica non sono neppure lontanamente apparsi durante la campagna elettorale che sta per concludersi. Il confronto si è svolto solo sulla valutazione personale dei molti candidati, 576 sparsi nelle liste che su programmi peraltro neppure divulgati. E, per quanto attiene ai nomi proposti per la presidenza della Provincia, è opinione che si voterà più sull’onda delle reazioni ai temi del dibattito nazionale che in base ad un giudizio sulla loro profilo politico. Tanto è vero che, a poco meno di due settimane dal voto, ecco (nella foto accanto) come si presentava il palco che viene allestito in Piazza XX Settembre ogni tornata elettorale: nessuno lo ha calcato, come dimostra il manto di neve vergine che si scioglie al sole. Costretto a regredire dai divieti ai talk-show e dalla disabitudine al comizio, nonché dalla preoccupazione da qualcuno manifestata per le polemiche, il dibattito elettorale è stato il grande assente di questi giorni.