PURCHE’ GLI CONSENTA DI VIVACCHIARE, IL CAMPO SIA EXTRA-LARGE

280

NOMINA QUALE ASSESSORE RAMUNNO NONOSTANTE I 5STELLE GLI AVESSERO RICORDATO DI AVER RINUNCIATO AL LORO ASSESSORE PER LASCIARE SPAZIO AD UNA GIUNTA DI TECNICI – SIAMO ALLE COMICHE, MA NON SAPPIAMO SE SONO QUELLE FINALI

8 APRILE 2024 – Ringraziando per l’appoggio che gli hanno dato i consiglieri di maggioranza, il sindaco Gianfranco Di Piero ha comunicato oggi di aver scelto, per le deleghe tenute dall’assessore Elio Accardo dimissionario (e in più quella per la Cultura), Andrea Ramunno.

La scelta sarebbe stata operata nonostante il Movimento 5 Stelle avesse manifestato contrarietà derivanti dal fatto che, avendo fatto un passo indietro con il proprio assessore D’Andrea per consentire la formazione di una giunta di tecnici, si sarebbero aspettati la designazione di un tecnico.

Mentre era ancora in corso il rito esorcistico per liberare dei contenuti politici Andrea Ramunno e proporlo come “tecnico”, si concludeva definitivamente l’esperimento politico che al Comune aveva raccolto la collaborazione di varie forze politiche, tra le quali proprio il PD e il Movimento 5Stelle, anticipando di diversi mesi il “campo largo” poi accolto a livello nazionale, produttivo del grande e inatteso successo in Sardegna. Le due forze politiche nell’isola hanno vinto perchè non hanno allargato a tal punto il campo da includervi sconclusionati presuntuosi come Italia Viva e calendiani. Un paio di settimane dopo hanno perso includendo questi emblemi della confusione politica ed hanno perso, perchè è ovvio che un grillino non può stare nella stessa cordata insieme a un Calenda che non fa altro che sbeffeggiare i 5Stelle e insieme a un Renzi che addirittura ha fatto cadere il Conte 2 senza un motivo.

A Sulmona, invece, l’esorcista Di Piero pensa di tenere questi antipodi in seno alla sua giunta; si crede uno stratega ed è soltanto un arronzone, che aveva detto che non sarebbe andato a fare scouting pur di salvare la poltrona e poi ha rincorso Petrella; che aveva detto che avrebbe formato una giunta tecnica e poi va a prendere un politico, dopo aver preso l’ing. Ilenia Rico, da poco uscita dall’orbita della Lega (se pure era uscita). Questo è il personaggio (nella foto del titolo quando aveva abbracciato un progetto politico opposto a quello che gli consente di tirare a campare).

Please follow and like us: