Rock con impronta peligna a Introdacqua

384

5 APRILE 2012 – Il sindaco di Introdacqua, avv. Giuseppe Giammarco, si è detto “orgoglioso” dell’impegno di alcuni giovani per l’organizzazione dell’evento rock “Gods of Cover”, al via da sabato pomeriggio (ore 17) al palazzetto “Odissea” di Cantone, proseguendo domenica. Quei giovani sono i soci di “MadForMusic”, tutti della

Valle Peligna e vogliono “trasmettere nuovi stimoli ed intrattenere culturalmente i ragazzi di Sulmona e di tutti i paesi del comprensorio”. Il festival sarà del tutto gratuito per gli spettatori ed “è dedicato alle migliori cover-band locali dei gruppi che hanno segnato la storia dello scenario rock e Heavy metal internazionale degli anni ’70, ’80 e ‘90” spiegano gli organizzatori.

Le esibizioni saranno rigorosamente “live” e i dodici gruppi musicali si alterneranno sui due palchi allestiti, ciascuno per un’ora. Nella prima giornata toccherà a “Parallel Universe”, con il tributo ai Red Hot Chilli Peppers; poi agli Amused, con il tributo ai Muse; Pigalle Stato Libero ( Liftiba); Orion (Metallica); Lady King (Queen); The old School (Beatles).