Avvocati e cancellerie cercano di vincere la causa del tribunale

373

18 GENNAIO 2012 – Sarà un comitato, composto prima di tutto dal sindaco di Sulmona e poi da rappresentanze di avvocati e cancellieri, a scegliere quale sbocco dare alla difficile fase della battaglia per la difesa del tribunale. Lo ha deciso

 l’assemblea dei professionisti forensi riunita oggi sotto la presidenza dell’avv. Gabriele Tedeschi, al cui fianco sedeva la dott.ssa Ivana Giardini quale espressione del personale del palazzo di giustizia. Tra le opzioni suggerite: sciopero della fame; incontro con il ministro della giustizia; incontro con il prefetto dell’Aquila; sostegno all’emendamento dell’on. Scelli per far slittare fino almeno al 2013 l’attuazione della riforma delle circoscrizioni giudiziarie; restituzione delle schede elettorali.