Franco Iezzi al COGESA ma non quale presidente

305

NUOVA MAPPATURA DEGLI ENTI

1 SETTEMBRE 2017 – Dopo il “De profundiis” intonato dal presidente D’Alfonso su Franco Iezzi,

la politica locale si è affrettata a rimodulare la geografia degli enti comprensoriali del centro-Abruzzo. Defenestrato dal Parco nazionale Morrone-Majella, Franco Iezzi andrà al COGESA, ma non come presidente, quanto come rifiuto politico, che necessita di un trattamento speciale perché altamente tossico per la collettività.