Il Psi conferma la sua linea al Comune

244

13 SETTEMBRE 2014 – Il Partito Socialista considera “una sciagura e un fallimento della classe politica tutta, una eventuale ed ennesima caduta dell’amministrazione comunale e la conseguente gestione commissariale”.  

In tal senso Il Partito “ringrazia ufficialmente il  consigliere Mario Sinibaldi per l’atteggiamento responsabile dimostrato nello svolgimento del suo mandato e ribadisce la ferma volontà di mantenere tale atteggiamento qualunque siano gli scenari futuri”  e “fa appello a tutti i consiglieri comunali di non anteporre i propri interessi personali a quelli della collettività e della stabilità di governo e auspica di poter dare il proprio contributo in modo libero e responsabile, come del resto ha sempre fatto, ad un documento politico programmatico capace di trovare il più ampio consenso possibile all’interno del consiglio comunale. In modo da poter stroncare definitivamente l’idea che la politica sia risentimento e veti incrociati dettati da interessi personali che hanno danneggiato in modo grave Sulmona ed il suo comprensorio”. Intende, così, smentire tutti i “pettegolezzi” in ordine ad un asserito mutamento di linea politica al Comune di Sulmona.