LA CAMICIA INSANGUINATA DI ROSARIO LIVATINO PER TESTIMONIARE IL SUO MARTIRIO

321

GIUNTA AD AVEZZANO, SARA’ ESPOSTA DA DOMENICA AL SANTUARIO DELLA MADONNA DEL SILENZIO

23 GIUGNO 2023 – La camicia insanguinata di Rosario Livatino (nella foto), giudice ucciso dalla mafia nel 1990, sarà esposta domenica e lunedì ad Avezzano, dove nel santuario della Madonna del Silenzio il vescovo dei Marsi celebrerà una messa di accoglienza alle ore 9 e il generale dei Carabinieri Cornacchia terrà alle ore 18 un discorso di testimonianza del sacrificio del giovanissimo servitore dello Stato nella fase che anticipò le stragi di Capaci e di Via D’Amelio. Livatino è il primo magistrato dichiarato beato per il suo martirio: egli era consapevole di dover adempiere al suo impegno di giudice pur in presenza di una organizzazione criminale capillare e risoluta ad uccidere le persone che ostacolavano i suoi disegni.

Please follow and like us: