L’Italia si scuote da Lucca e Pacentro

329

NUMEROSI TERREMOTI IN TUTTA LA GIORNATA FINO ALLE 17,56 NELLA VALLE DELL’ATERNO

25 GENNAIO 2013 – L’Italia è oggi assediata dal terremoto e alle scosse del Gran Sasso e della Maiella (quest’ultima di lieve entità, cioè 2.1 gradi Richter) ha fatto seguito quella del pomeriggio (15,48 per l’esattezza) di ben 4.8 gradi Richter

sulla Garfagnana, che ha provocato preoccupazione negli abitanti di Lucca e Pisa, scesi in strada.

La scossa sul versante est della Majella, registrata alle 10,21, ha consigliato i sindaci di San Valentino, Abbateggio, Sant’Eufemia a chiudere le scuole ed è stata avvertita anche anche a  Pacentro e Roccacasale.

Alle 17,56 altra scossa lieve (2.0 Richter) si è registrata tra L’Aquila e Sulmona nella Valle dell’Aterno.

Le nuove sequenze sismiche hanno riguardato la provincia di Lucca fino al grado 2.8 delle ore 18,29.

Ma a quei giornalisti che parlano di “terremoto al Monte dei Paschi” qualcuno perchè non chiude il becco?

Please follow and like us: