MA QUANDO ARRIVANO I PRESIDENTI?

245

CASCIANI AVEVA INVITATO BOLDRINI, CIALENTE ASPETTA RENZI

15 NOVEMBRE 2014 – La scorsa primavera il presidente del consiglio comunale Casciani inserì tra le iniziative qualificanti dell’amministrazione la visita del presidente della Camera Boldrini a Sulmona in settembre oppure ottobre.

Non che un evento del genere possa assurgere a rappresentare posta attiva nel bilancio di attività svolte dal Comune per rispondere alle esigenze amministrative degli elettori, ma sarebbe curioso sapere che fine abbia fatto questa visita, posto che Casciani si recò apposta a Roma per formulare l’invito. Non che l’affidamento dei servizi municipali per una efficiente amministrazione possa avere una spinta decisiva dalla presenza della terza carica dello Stato a Sulmona, ma saremmo curiosi di sapere se davvero l’on. Boldrini abbia messo in agenda un impegno del genere. Da ultimo: non che la visita dell’on. Boldrini a L’Aquila lo scorso anno abbia portato una accelerazione della ricostruzione, ma non bisognerebbe escludere che qualche beneficio potrebbe portarlo a Sulmona. per esempio, per sapere se l’on. Boldrini considera giusto l’aver escluso dal cratere sismico una città dai contenuti artistici ben superiori a quelli dell’Aquila. Sembra che questa visita stia facendo la fine dell’annunciata visita di Matteo Renzi a L’Aquila, che era in calendario per ottobre e non se ne vede il profilo neppure in lontananza. Abbiamo notato inquietanti paralleli tra Matteo Renzi e Luciano D’Alfonso in quanto a chiacchiere vuote; non è che Franco Casciani non si sappia attrezzare, sul punto. Anzi…