PASSA IL BILANCIO FLUIDIFICATO

136

FRATELLI D’ITALIA E FORZA ITALIA HANNO DISERTATO LA COMMISSIONE E OGGI IN AULA NON ERA CONSENTITA DISCUSSIONE

21 GIUGNO 2024 – E’ passato liscio come l’olio il bilancio al consiglio comunale di oggi. Non era ammessa la discussione, essendo stato approvato all’unanimità in commissione. In quella riunione di sabato erano assenti i gruppi della minoranza (i consiglieri non iscritti ad un gruppo non possono partecipare alle riunioni delle commissioni). E Salvatore Zavarella, Vittorio Masci (Fratelli d’Italia) e Antonietta La Porta (Forza Italia), pur dovendo costituire la minoranza, non si sono fatti vedere neanche nei corridoi. Luigi Santilli era giustificato per motivi sanitari; Franco Di Rocco è arrivato qualche minuto in ritardo.

Fratelli d’Italia, il partito tutto d’un pezzo contro PD, 5Stelle e in genere la “Sinistra”, continua a dare il suo apporto decisivo alla giunta traballante, dopo le importanti assenze nella riunione indetta per il Cogesa, l’annuncio di “studiare le carte” sulle mense scolastiche (pure quando è stato spiegato loro l’intoppo: mancava solo il disegnino) e le spiegazioni didascaliche sulla funzione della minoranza nella sana gestione della cosa pubblica nel consiglio comunale precedente, quando si parlava di scelta del sito per la costruzione della caserma dei pompieri. Un’azione fluidificante come quella di questa minoranza può garantire sonni tranquilli agli amministratori più onirici dal dopoguerra.

Please follow and like us: